Chat with us, powered by LiveChat

Legal Aspects on Injuries

Aspetti Legali

È ormai risaputo che navigare su un’imbarcazione a prestazioni elevate costituisce uno dei lavori più pericolosi in tempo di pace. Come è dimostrato dagli studi di settore, questa professione causa più lesioni di qualsiasi altra. Le parti del corpo più colpite sono la colonna vertebrale a livello lombare, il collo e le ginocchia. È su questi presupposti che la Commissione e il Parlamento Europeo hanno emanato norme molto severe sui valori limite di esposizione. Alcuni operatori europei...

IMO High Speed Craft (HSC) Code

With the development of many new types of HSC in the 1980s and 1990s, IMO decided to adopt new international regulations dealing with the special needs of this type of vessel. In 1994, IMO adopted the International Code of Safety for High-Speed Craft (HSC Code) (resolution MSC.36 (63), which was developed following a revision of the Code of Safety of Dynamically Supported Craft (resolution A.373(X)). Also in 1994, IMO adopted a new SOLAS chapter X - Safety measures for high-speed craft, which...

Direttive del Unione Europeo

Direttive del Unione Europeo sulle vibrazioni, esposizione delle implicazioni   La direttiva UE rende il datore di lavoro o l'operatore qualificato responsabile della minimizzazione dell'esposizione dei dipendenti e dei passeggeri a impatti pericolosi sulle imbarcazioni ad alta velocità, mettendo a disposizione le migliori soluzioni tecniche disponibili, come i sedili.   Dal punto di vista legale sono accettabili solo le migliori soluzioni disponibili.   E' scientificamente provato...

Limitazione di responsabilità

La navigazione veloce è sempre associata a rischi elevati, specialmente in caso di mare mosso. Neppure i migliori sedili del mondo potrebbero garantire la protezione dalle lesioni. L'avanzato sistema di controllo e l'elevato comfort offerto dai sedili Ullman Jockey Seat e dal sistema Ullman Cockpit potrebbero invogliare ad aumentare la velocità. Non navigare a una velocità tale da causare disagio a tutti gli occupanti dell'imbarcazione. Chi si trova al timone è responsabile della sicurezza...